Pecoranera a Ca’ Tron: picnic con Devis Bonanni

Per quel poco che lo conosco, penso che deve essere stato davvero contento Devis (Bonanni) quando gli organizzatori di questo festival lo hanno invitato a…passeggiare.

3171181 Non a presentare il suo libro (Pecoranera, giunto ormai alla terza edizione), non a parlare delle sue scelte di vita che a qualcuno ancora appaiono strampalate e neppure a segnare la via ad altri giovani come lui.

No. Devis è stato invitato a un picnic di fine passeggiata. A godere del miracolo di Ca’ Tron (miracolo per questo devastato NordEst) e a chiacchierare con noi davanti a una limonata, un bicchiere di vino, un’insalata di riso, una crostata di frutta.

Da pecoranera a Ca’ Tron. Dai monti del Friuli – dove Devis in tenera età si è ritirato a coltivare i campi – alla bassa trevigiana che scivola verso la laguna.

Il parco di Ca' Tron
Il parco di Ca’ Tron

Da un luogo fisico e mentale che sta al civico zero di via Provinciale, all’ingresso del paese di Raveo, a una tenuta magica che sta alle porte di Roncade.

L’appuntamento per il picnic è dopo la passeggiata, verso le 12.30, quando la fame comincia a farsi sentire. Speriamo che Devis ci porti le sue verdure.

Notte bianca

notte_bianca_riddalle ore 18.30 alle 24.00, Roncade si anima: tutti in piazza per mercanteggiare, assaporare, immaginare. I negozi usciranno dai loro spazi per popolare le vie centrali con bancarelle e varietà di sapori gastronomici.
Il calendario è ricco di moltissimi appuntamenti per fare nuove esperienze di viaggio.

Leggi tutto “Notte bianca”

In fuga da Attila

Quando gli Unni, guidati da Attila, giunsero nella campagna veneta, gli abitanti della terraferma scapparono nelle isole della laguna, fondando i primi insediamenti.

In fuga da Attila” è un viaggio sulle tracce degli antichi, per scoprire in bicicletta e in “bragozzo” (tipica imbarcazione veneta da pesca) la natura, l’arte e la storia di questo lembo di terra che si affaccia sull’Adriatico.

musestre Leggi tutto “In fuga da Attila”

Lentamente, l’Africa

Mettete due giovani sognatori che vivono fra Berlino e Parigi. Aggiungeteci gli studi di antropologia e un paio di biciclette. E infine chiudete il cerchio con l’Africa.

Il risultato è Lentamente l’Africa. Racconti di un viaggio dalla Spagna al Mali firmato da Marianita Palumbo e Tobias Mohn: sabato 22 giugno alle 18 alla Biblioteca di Roncade. Fra immagini, letture, chiacchiere e suggestioni.

Leggi tutto “Lentamente, l’Africa”