“Racconti di gusto”

festival_racconti di gusto

Esplorando sapori e saperi del territorio

Domenica 15 marzo 2015 – ore 15.30 in occasione della manifestazione “Erbe de Casari” in Piazza Municipio di Roncade si terrà la presentazione del progetto “Racconti di gusto”.
Parteciperanno all’incontro:
– Michele Romano – SlowFood Treviso
– Sara Cuzzolin – Antropologa della Cultura del Cibo
– alcuni produttori del territorio ci racconteranno del proprio lavoro, della propria storia, delle aspettative.
I cittadini potranno interagire raccontando i propri aneddoti.

Seguiranno assaggi di prodotti del territorio.

L’odore, il sapore, il colore, la consistenza di un cibo spalancano le porte al ricordo e alla rievocazione, condensano storie individuali e collettive.
Le memorie delineano il rapporto in divenire tra le persone e il loro ambiente inteso, non tanto come puro spazio, ma piuttosto come luogo delle relazioni sociali, affettive e economico-produttive.
Gustare il proprio cibo può diventare così un modo per esplorare e riscoprire una quotidianità spesso sconosciuta e sorprendente.

Raccontaci la tua storia o quella tramandata da un tuo parente, un aneddoto legato al territorio, una tua esperienza, una tua memoria.

Puoi farlo compilando la CARTOLINA DELLA MEMORIA oppure inviando una mail a fleaps.aps@gmail.com, potremo uscire per due chiacchiere di persona ed un’intervista!

ico_pdf Cartolina della memoria

ico_pdf Racconti di gusto

In canoa con Honey

di macri puricelli
Valerio e Honey sono inseparabili. Il primo è un bresciano quasi doc che si divide fra i monti e il suo amato fiume Oglio. Il secondo è un Golden Retriever che sa andare in canoa, sa sciare, sa farsi portare in bicicletta, insomma segue il suo compagno a due gambe in ogni avventura.

Li ritroveremo insieme, sul Musestre, martedì 10 giugno. Saranno insieme a raccontarci come si condividono avventura e canoa. Come hanno fatto qualche mese fa quando sono stati ospiti di Cronache Animali, un programma di Rai2 che va in onda il sabato e la domenica mattina.

HoneyCome hanno fatto tante volte compresa quell’estate sul Massiccio Centrale, un’enorme ciambella di calcare nel centro della Francia, dovei il fiume Ardèche s’è fatto largo in milioni di anni nella roccia calcarea creando uno spettacolare canyon che affonda nella crosta rocciosa per centinaia di metri.

Il Pont D’Arc, un enorme arco di pietra, è la porta che il fiume s’è modellato: da qui si entra nel canyon per una quarantina di chilometri. Una vertigine inversa che ogni anno richiama appassionati di canoa e profani in cerca di una vacanza avventurosa.

Valerio e Honey, quell’estate, hanno deciso di percorrerlo insieme.

Per due giorni sono rimasti “prigionieri” dell’Ardèche. Insieme e felici. Immersi nell’ineguagliabile arte della natura.

 

Metropromenade. Passeggiata d’artista nella Città Metropolitana

LAVANDERIA NORDEST presenta
Narrazione di METROPROMENADE – Passeggiata d’artista nella Città Metropolitana
Edizione #Confini: divisione o condivisione?

MetropromenadeDal 14 al 21 settembre 2012 sei artisti veneti appartenenti al collettivo Lavanderia Nordest hanno percorso 150 chilometri a piedi da Roncade a Stra a Venezia e a Mestre, passando per Quarto d’Altino, Mogliano, Scorzè, Noale, Santa Maria di Sala, Zelarino, Tessera… cenando e dormendo in case private, giardini, teatri comunali, oasi naturalistiche, aree archeologiche, scambiando l’ospitalità con improvvisazioni artistiche e performance poetiche, il tutto per parlare del territorio insieme ai suoi abitanti, ad un passo sufficientemente lento per ascoltare con attenzione e in profondità la voce della loro stessa terra. Leggi tutto “Metropromenade. Passeggiata d’artista nella Città Metropolitana”